“Putt… e pennivendoli”: cronista palermitano denuncia Di Maio e Di Battista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 novembre 2018 14:38 | Ultimo aggiornamento: 3 dicembre 2018 22:20
"Putt... e pennivendoli": cronista palermitano denuncia Di Maio e Di Battista

“Putt… e pennivendoli”: cronista palermitano denuncia Di Maio e Di Battista

ROMA – “Faccio questo lavoro da decenni anche rischiando molto ma sempre per informare. Quindi ho deciso di querelare Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista per le frasi offensive nei confronti dei giornalisti che ancora credono e fanno questo lavoro”.

Con questa motivazione il cronista palermitano Franco Viviano, firma di lungo corso di Repubblica, ha presentato un esposto querela ai carabinieri per diffamazione. La denuncia ha come bersagli il vicepresidente del Consiglio, Di Maio e Di Battista, esponente di spicco del M5s, ora in tour con moglie e figlio nell’America latina..

 

“E domani – annuncia Viviano –  promuoveremo – una querela civile, una class action contro chi denigra e offende tutti i giornalisti onesti”. Quella di Viviano è una delle tante reazioni che arrivano dal mondo della carta stampata e degli altri organi di informazione, verso le dichiarazioni dei pentastellati sull’universo dei giornalisti accusati, infatti di essere ” sciacalli” e “prostitute”.