Pensioni, Bonanni: “Siamo al diabolico”

Pubblicato il 7 Dicembre 2011 17:14 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2011 17:18

ROMA, 7 DIC – ''Ci sono ceti privilegiati che prendono pensioni di centinaia di migliaia di euro: fare assistenza per loro diventa un fatto diabolico''. Lo afferma il leader Cisl, Raffaele Bonanni, in audizione sulla manovra: ''E' un'ingiustizia palese'' oltre a cui c'e' ''anche l'arroganza da parte di chi, mentre chiede, mantiene i suoi privilegi''.