Pensioni. Franco Abruzzo: conferenza stampa a Milano contro partiti e demagogia

Pubblicato il 27 gennaio 2014 7:58 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2014 7:58
Pensioni. Franco Abruzzo: conferenza stampa a Milano contro partiti e demagogia

Franco Abruzzo. Contro la rapina delle pensioni conferenza stampa a Milano

MILANO – Franco Abruzzo, presidente della Unione nazionale pensionati per l’Italia (UNP@it), terrà una conferenza stampa a Milano per aggiornare l’opinione pubblica sul tema delle pensioni e contro la demagogia dei partiti, in caccia dei voti dell’odio.

La conferenza stampa si terrà giovedì 30 gennaio 2014 alle 11 presso il Circolo della Stampa a Milano (Corso Venezia 48).

Sarà, anticipa Franco Abruzzo, che ha svolto e continua a svolgere un ruolo importante fa i giornalisti italiani, come presidente negli anni scorsi e come consigliere oggi dell’Ordine dei giornalisti regionale della Lombardia ed è autore di un libro fondamentale sulle norme che regolano stampa e informazione in Italia,

“una chiamata alle armi contro le minacce della politica alle pensioni degli italiani”.

Nel mirino dei partiti ci sono le pensioni di decine di migliaia di italiani, pochi secondo il bieco calcolo dei voti, ma che hanno costituito e costituiscono l’ossatura dell’Italia: avvocati, magistrati, ministri, sottosegretari, dirigenti dell’industria privata e pubblica, alti quadri della PA, Ufficiali delle FFAA e giornalisti.

Per questo Franco Abruzzo invoca

“un fronte comune di giovani e meno giovani, contro le minacce della politica alle pensioni degli italiani : i partiti vogliono la libertà di manipolare gli assegni (d’oro, d’argento e di bronzo) e di usarli come bankomat, mentre i loro vitalizi e i loro stipendi restano integri. Frattanto l’assalto ai beni e ai soldi pubblici non conosce soste, mentre nessuno parla di evasori, mafiosi e di economia sommersa”.