Peppino Englaro a Berlusconi: se avesse visto Eluana non parlerebbe così

Pubblicato il 9 Febbraio 2010 - 16:54 OLTRE 6 MESI FA

Peppino Englaro

Il padre di Eluana, Beppino Englaro, replica a Silvio Berlusconi e sostiene che se il premier avesse visto com’era davvero la donna negli ultimi tempi della sua vita «non avrebbe scritto» la lettera alle Misericordine.

Nel corso della registrazione della puntata di Otto e mezzo (La7), ha ricordato di «aver invitato il presidente Berlusconi a venire a vedere Eluana per rendersi conto della situazione e di cosa significa stato vegetativo permanente».

«Se il presidente avesse accettato l’invito – continua il padre di Eluana – forse non avrebbe scritto le cose che ha scritto oggi. Si sarebbe reso conto di ciò che la medicina può creare, una condizione che non esiste in natura e che è solo lo sbocco senza uscita di una serie di terapie».