Pero (Milano), egiziano minaccia passanti con la roncola: torna incubo Kabobo

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2015 20:09 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2015 20:09
Pero (Milano), egiziano minaccia passanti con roncola: torna incubo Kabobo

Una roncola

PERO (MILANO) – Ha rischiato di trasformarsi in dramma la tranquilla serata di chi venerdì era in giro per Pero, alle porte di Milano e del sito di Expo. Un egiziano ha minacciato i passanti con in pugno una grossa roncola, un attrezzo agricolo con lama ricurva a forma di punto interrogativo. L’uomo ha sequestrato un pony-express in scooter costringendolo a caricarlo prima di cadere per un incidente pochi metri più in là e finire in manette.

Il pensiero inevitabilmente corre a quella tragica mattina a Milano due anni fa, quando il ghanese Mada Kabobo, uccise a picconate tre passanti. Secondo quanto ricostruito dalla questura di Milano, l’egiziano stava scappando in una via centrale di Pero, inseguito da 2 suoi conoscenti. Pare che i due lo avessero sorpreso mentre danneggiava l’auto di uno di loro per motivi non chiari. Lui era scappato a piedi e loro si erano messi all’inseguimento con la evidente intenzione di dargli una lezione.

Il fuggitivo, impugnando la roncola, forse lo stesso oggetto con cui aveva danneggiato la vettura, ha cercato di bloccare una vettura di passaggio. Ma l’automobilista è riuscito a bypassare l’uomo e ha proseguito. L’egiziano ha quindi tentato di fermare dei ragazzi in bicicletta, ma anche loro sono stati più veloci di lui e si sono dileguati. Sempre scappando ha intercettato un pony-express che aveva appena consegnato una pizza. Minacciandolo con la roncola è riuscito a farsi caricare sul sellino della moto. Ma probabilmente anche per lo spavento il pony express ha fatto solo poche centinaia di metri, ha perso il controllo della moto e i due sono caduti.

Nel frattempo i passanti avevano chiamato la polizia: una volante è arrivata in tempo per bloccare l’egiziano, che dalla caduta non aveva riportato che qualche contusione. Leggermente ferito invece il pony express.