Perugia, mamma ubriaca alla guida col figlio in auto: fermata, minaccia gli agenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 agosto 2018 15:31 | Ultimo aggiornamento: 22 agosto 2018 15:31
Perugia, mamma ubriaca fermata: minaccia agenti, figlio in auto

Perugia, mamma ubriaca alla guida col figlio in auto: fermata, minaccia gli agenti

PERUGIA – Si è messa ubriaca alla guida della sua auto con al fianco il figlio di 6 anni. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]
Una mamma di Perugia è stata fermata dalla polizia dopo la segnalazione di un’auto che sbandava vistosamente e la donna, che aveva nel sangue un livello di alcol 5 volte superiore a quello consentito, ha minacciato gli agenti.

L’episodio è avvenuto domenica 19 agosto a Castel del Piano, frazione di Perugia. Secondo una prima ricostruzione, alcuni passanti hanno segnalato alla polizia un’auto che procedeva con andatura incerta e sbandava, rischiando di scontrarsi con altri veicoli. Subito sono intervenuti gli agenti e quando hanno fermato la vettura hanno scoperto che alla guida c’era una donna di 48 anni in stato di ebrezza e al suo fianco il figlio di nemmeno 6 anni.

La donna è stata sottoposta alla prova dell’etilometro e i risultati hanno rilevato nel suo sangue un valore di oltre 2,50 g/l, cioè cinque volte sopra il limite consentito. Una volta fermata, la donna non si è mostrata collaborativa, anzi ha aggredito e minacciato gli agenti di polizia. La mamma di Perugia è stata così denunciata per guida in stato di ebbrezza e per minacce a pubblico ufficiale. Inoltre le è stata ritirata la patente, mentre il piccolo è stato affidato al padre e una segnalazione è stata inviata al tribunale per i minorenni.