Perugia, Roberto Gnagnetti morto: malore mentre passeggiava in spiaggia con la moglie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 maggio 2018 12:52 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2018 12:52
Roberto Gnagnetti morto: addio al poliziotto di Perugia

Perugia, Roberto Gnagnetti morto: malore mentre passeggiava in spiaggia con la moglie

PERUGIA – Ha avuto un malore mentre passeggiava sulla spiaggia con la moglie e per Roberto Gnagnetti, poliziotto di 50 anni, non c’è stato nulla da fare. Gnagnetti, ispettore capo a Perugia e allenatore del settore Juniores di Castel del Piano, è morto per un infarto e lascia la moglie e un bambino.

Un mese fa l’uomo si era fatto notare per aver fermato un ladro che aveva appena commesso un furto in un supermercato mentre era fuori servizio: lo aveva inseguito a piedi e bloccato, chiamando poi i colleghi a rinforzo per arrestarlo. La notizia della sua morte, scrive Fanpage, ha destato lo sconforto di parenti e amici:

“La notizia della sua morte ha fatto rapidamente il giro della città e sono tante le persone che lo piangono e si stringono intorno al dolore della famiglia. “Oggi purtroppo per la nostra società è una giornata triste – sono le commoventi parole dell’Acd Castel del Piano – è venuto a mancare il nostro allenatore della Juniores Mister Roberto Gnagnetti … persona di uno spessore morale che si trova in poche persone … dedita al proprio lavoro come pochi sanno fare…. per i ragazzi che allenava più che solo un Mister era un amico sempre pronto a sostenerli ed aiutarli nel momento del bisogno …. Mister lasci un grande vuoto …. ma rimarrai sempre nel nostro cuore …. buon viaggio Mister !!! Acd Castel del Piano 1966”. I funerali si terranno domani 29 maggio, alle 10 nella chiesa di San Barnaba”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other