Cronaca Italia

Perugia: rubavano i soldi delle offerte della camera mortuaria, arrestata una coppia

Sono accusati di avere rubato denaro dalle cassette per le offerte della camera mortuaria dell’ospedale di Città di Castello un uomo e una donna arrestati dalla polizia. Di loro sono state fornite solo le iniziali, G.A., 32 anni, e il suo compagno M.M., 36 anni, entrambi residenti a Rimini da dove avrebbero fatto la spola fino al centro umbro.

L’indagine è stata avviata nel maggio scorso quando la direzione sanitaria dell’ospedale ha denunciato i furti al posto fisso di polizia presso la struttura sanitaria. In particolare il denaro veniva sottratto dalle cassette per le offerte delle associazioni impegnate per l’assistenza a malati gravi poste all’interno della camera mortuaria.

Uno dei responsabili della raccolta periodica del denaro aveva infatti riscontrato che negli ultimi mesi il ricavato era inferiore alle somme che di solito venivano trovate.

To Top