Perugia, si uccide al pronto soccorso dopo un incidente stradale senza feriti

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 luglio 2015 2:13 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2015 2:13
Perugia, si uccide al pronto soccorso dopo un incidente stradale senza feriti

Perugia, si uccide al pronto soccorso dopo un incidente stradale senza feriti

PERUGIA – Si è tolto la vita nel Pronto Soccorso di Perugia dopo aver causato un incidente stradale, senza feriti. L’uomo, un perugino di circa 45 anni, è stato trovato impiccato con il filo di un computer legato ad una lampada, in un locale attiguo al Pronto Soccorso, dove era in attesa di essere medicato per un’abrasione dovuta al sinistro.

In base a quanto emerso dagli accertamenti, l’uomo era alla guida di un’auto che aveva tamponato un suv, il cui conducente è rimasto illeso. Era quindi intervenuta la polizia municipale mentre il quarantacinquenne è stato portato in ospedale per un’abrasione a un braccio.

Mentre era in attesa di essere medicato ha raggiunto il locale dove è stato poi trovato senza vita da un infermiere. Ancora ignote le cause del gesto, ancora al vaglio degli investigatori.