Ponte Felcino (Perugia), sparatoria dopo l’assalto alla tabaccheria: trovato un cadavere incappucciato in un’auto abbandonata

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 ottobre 2018 11:21 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2018 11:58
Ponte Felcino (Perugia), sparatoria dopo l'assalto alla tabaccheria: trovato un cadavere in un'auto abbandonata

Ponte Felcino (Perugia), sparatoria dopo l’assalto alla tabaccheria: trovato un cadavere in un’auto abbandonata

PERUGIA  –  Notte di paura a Perugia: dopo una sparatoria seguita ad una rapina in una tabaccheria un cadavere con indosso un passamontagna è stato trovato in un’auto a Ponte Felcino, vicino alla città umbra. Il corpo si trova sul sedile posteriore dell’auto, un’Audi di grande cilindrata, che ha il lunotto posteriore frantumato. La macchina è stata trovata abbandonata in via Radiosa, strada secondaria della frazione.

Secondo quanto riferisce l’agenzia Ansa, nel bagagliaio dell’auto sono stati trovati degli scatoloni contenenti sigarette. Nella stessa zona qualche ora prima era avvenuto un furto in una tabaccheria. 

L’uomo sarebbe morto dopo essere stato raggiunto da un colpo di pistola alla testa. In base ad una prima ricostruzione (sono in corso indagini da parte dei carabinieri) il colpo è stato sparato dopo un furto avvenuto la scorsa notte in una tabaccheria a poche centinaia di metri dal luogo del ritrovamento del cadavere.

L’uomo trovato morto indossava un passamontagna e dei guanti, ed era seduto sul sedile posteriore dell’Audi. L’ipotesi è che si tratti di uno dei responsabili del furto. Gli altri sono invece riusciti a fuggire, dopo avere abbandonato l’auto in una strada secondaria. Nel portabagagli della vettura sono stati trovati scatoloni contenenti sigarette presumibilmente rubate proprio nella tabaccheria. Sul posto, dopo il furto erano intervenuti i vigilantes e i carabinieri.