Perugia, tunisino ucciso con una coltellata al costato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2018 9:40 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2018 9:40
Perugia, tunisino ucciso con una coltellata al costato

Perugia, tunisino ucciso con una coltellata al costato

PERUGIA – Ucciso con una coltellata al costato. Un tunisino di 35 anni è stato trovato morto nella notte tra sabato e domenica in un parcheggio a ridosso del centro di Perugia. Sono in corso indagini da parte della polizia che sta cercando di risalire a chi lo abbia ucciso. Al momento non è stata individuata l’arma del delitto. La prima ipotesi è che la vittima sia stata uccisa nel corso di una lite.

L’uomo era stato più volte arrestato per questioni legate alla droga. Lo straniero era regolarmente residente in Italia. Era infatti spostato con una italiana e quindi aveva un permesso di soggiorno. Il corpo è stato trovato in un parcheggio nella zona tra via Mario Angeloni e la zona di Case Bruciate, non lontano dal centro di Perugia. Inutili i soccorsi del 118. Il trentottenne presentava tra l’altro una ferita alla testa, probabilmente dovuta alla caduta.