Pesa 200 chili e ha malore in casa: 4 ore per liberarla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2014 12:41 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2014 12:41
Pesa 200 chili e ha malore in casa: 4 ore per liberarla

Pesa 200 chili e ha malore in casa: 4 ore per liberarla

CAGLIARI – Un malore improvviso e la richiesta dei soccorsi. Ma la donna in preda alla crisi respiratoria al nono piano di un appartamento di Sant’Elia, Cagliari, pesa 200 chili e portarla fuori di casa per i medici è impossibile. Solo l’intervento dei vigili del fuoco, durato 4 ore, ha permesso ai medici di portare la donna in ospedale e curarla.

Nella notte tra il 18 e 19 settembre la donna, poco più che cinquantenne, ha avuto una crisi respiratoria e doveva essere trasportata d’urgenza in ospedale ma i medici non riuscivano a soccorrerla. Sul posto i Vigili, coordinati dal caposquadra Marco Granara, e i colleghi del Saf sono riusciti a portarla fuori dall’appartamento.

La donna è stata imbragata è assicurata a una barella concava, poi con alcune corde calata sino alla strada. Un’operazione molto delicata e difficile visto che l’appartamento si trova al nono piano. I vigili hanno scortato i medici fino all’ospedale Santissima Trinità e sono intervenuti in aiuto del personale medico per il ricovero.