Pesaro: marito camionista in difficoltà, lei organizza estorsione a benzinaio

Pubblicato il 8 Maggio 2012 12:42 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2012 12:53

PESARO – Il marito camionista e' in gravi difficolta' economiche per il caro gasolio, che riduce la sua attivita' lavorativa e, per aiutarlo, la moglie, una donna di 50 anni madre di quattro figli, organizza un'estorsione ai danni del gestore di una pompa di benzina. Quando e' stata arrestata dai carabinieri, in flagranza di reato, mentre stava per riscuotere la tangente, ha detto di avere agito spinta dalla necessita', per colpa della crisi.

La donna, di Pesaro, aveva scritto alla vittima una lettera anonima minacciando di far esplodere la stazione di servizio se l'uomo non avesse pagato il 'pizzo'.