Pesaro/ Picchia la moglie perché va in chiesa e non lavora più in casa

Pubblicato il 29 Luglio 2009 16:33 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2009 16:33

Andare in chiesa la distraeva dai compiti domestici. Per questo un uomo di 63 anni ha picchiato la moglie nigeriana a Gabicce Mare. L’ha colpita più volte con dei pugni alla testa. I carabinieri hanno arrestato il consorte violento.

Al momento di denunciare i maltrattamenti, la donna ha rivelato che le violenze andavano avanti da due anni. P.A. ha dato in escandescenze al momento dell’arresto e ora dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.