Pesaro/ Veterana del borseggio a 88 anni andava al mercato per rubare portafogli, arrestata Filomena Barbetta

Pubblicato il 15 Luglio 2009 15:53 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2009 17:34

Sfilava il portafogli dalla borsetta delle vittime con abilità consumata, affinata in anni e anni di esperienza in giro per mercati rionali. L’Arsenio Lupin in questione però non è un agile ventenne dai riflessi pronti, ma una nonnina di 88 anni: Filomena Barbetta. L’ultimo suo colpo, però, non è andato a segno. I carabinieri di Pesaro l’hanno colta sul fatto, proprio quando aveva appena sfilato il borsellino dalla borsa di una mamma che faceva la spesa al mercato con i suoi figli. Appena l’hanno bloccata Filomena ha gettato a terra la refurtiva, ma è stata arrestata e processata per direttissima. La donna ora ha l’obbligo di dimora presso la sua abitazione a Potenza.

A monte dell’arresto c’è un’indagine dei carabinieri di Pesaro, insospettiti dai frequenti furti che si verificavano nel mercato della città. Così hanno aumentato i controlli, arrivando ad arrestare la vecchietta. Il sospetto è la donna fosse una ladra “professionista”, responsabile di numerosi furti a partire dagli anni Settanta. A quanto pare Filomena Barbetta aveva un’ottima conoscenza del calendario dei mercati rionali della zona Pesaro-Urbino, zona preferita per i suoi colpi.