Pescara, spara dal balcone e ferisce 3 persone: preso un sospettato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Luglio 2014 10:24 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2014 13:55
La mappa

La mappa

PESCARA, 12 LUG – Tre persone sono state ferite, raggiunte da colpi sparati nella notte dal balcone di un appartamento con un fucile, forse ad aria compressa, a Pescara.

Uno dei tre feriti, un uomo cinese è ricoverato in condizioni gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Colpito all’occhio, non rischia di perdere la vista e i medici hanno ipotizzato di non rimuovere il proiettile.

Il responsabile dell’agguato non è ancora stato fermato, ma una persona è stata identificata ed è attualmente in Questura per accertamenti.

L”episodio è avvenuto lungo la cosiddetta “strada parco”, tracciato della ex ferrovia attualmente con pista ciclopedonale, all’altezza di via Gioberti.

Il sospettato è un bancario di 45 anni: potrebbe essere stato lui a sparare, ma sostiene di non essere l’autore degli spari. Nella sua abitazione in via Gioberti la polizia ha sequestrato 29 pistole e 18 carabine, tutte armi in libera vendita. Per lui si prevede una denuncia per lesioni e getto pericoloso di cose.

Nell’abitazione i poliziotti hanno trovato anche un sistema ottico di puntamento. I pallini esplosi, di piccole dimensioni, sarebbero metallici.