Pescara, violenta grandinata e nubifragio: strade come fiumi, ospedale allagato e 18 feriti FOTO-VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2019 15:34 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019 19:35
Pescara, violenta grandinata. Chicchi grandi come arance. Diversi feriti (foto Ansa)

Pescara, violenta grandinata. Chicchi grandi come arance. Diversi feriti (foto Ansa)

ROMA – Sono almeno diciotto le persone ferite dalla violenta grandinata che si è abbattuta in queste ore su Pescara. Tra i feriti c’è anche una donna incinta con ferite al volto e al capo.

Grandinata violenta: “chicchi grandi come arance”

“I chicchi erano grandi come arance” raccontano i testimoni. Numerose le persone che stanno arrivando in pronto soccorso proprio in questi minuti. La grandinata ha provocato danni consistenti in città: auto danneggiate, parabrezza e vetri infranti, tetti danneggiati. 

Il maltempo sulla costa abruzzese. Dopo aver colpito in tarda mattinata Pineto e Silvi (in provincia di Teramo), il maltempo si è abbattuto in queste ore su Pescara. Numerosi i disagi per la circolazione anche nell’entroterra. Sulla superstrada che da Teramo conduce al mare automobili attualmente ferme in coda per scarsa visibilità. 

5 x 1000

Dopo la grandine, il nubifragio: strada allagata

Dopo la violenta grandinata che ha provocato danni e feriti, su Pescara è in atto un violento nubifragio. Ovunque si registrano allagamenti. Strade ridotte a fiumi in più punti del capoluogo adriatico. In pieno centro acqua fino a 10cm. Disagi alla viabilità. In tilt i centralini dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale, che stanno gestendo le numerose richieste di intervento. Ai colli si è creata una frattura nel manto stradale e il sindaco, Carlo Masci, ha attivato la somma urgenza per il ripristino.

Allagato l’ospedale 

Situazione critica all’ospedale di Pescara: l’acqua ha invaso il piano terra e ha costretto allo stop delle sale operatorie. Sono in corso verifiche sugli ascensori per valutare se è possibile gestire le urgenze. Completamente allagati i seminterrati. Fuori uso le cucine, la farmacia e i parcheggi. Nel parcheggio dipendenti l’acqua ha raggiunto i due metri: decine le auto distrutte. Alcune persone sono riuscite a mettersi in salvo dai veicoli trascinati dall’acqua. 

Sindaco Pescara: “Città impraticabile”

Attivato a Pescara il Centro operativo comunale (Coc) per gestire l’emergenza maltempo che in queste ore sta interessando la città. Il sindaco, Carlo Masci, parla di un fenomeno straordinario, “una pioggia così intensa preceduta da una grandinata violentissima. La città – dice – è impraticabile. Vigili e operai sono tutti in strada, ma non sono sufficienti a gestire l’emergenza. Ho già contattato la Regione per ottenere la richiesta di risarcimento danni”. 

Almeno 30 o 40 centimetri di acqua, forse mezzo metro durante il nubifragio, in piazza della Rinascita, la piazza centrale di Pescara, nonché la più grande e uno dei simboli della città. In tanti, commentando il fenomeno in atto, dicono di non aver “mai visto una cosa del genere”. 

Dappertutto, nel capoluogo adriatico, si vedono persone che camminano lungo le strade con l’acqua fin sopra alle ginocchia. Negozi e locali al pianterreno allagati nelle centrali via Nicola Fabrizi e nel proseguimento di via Gobetti verso il porto. Molti negozianti hanno già annunciato che non potranno riaprire.

“Fenomeno mai visto”

“Un fenomeno mai visto, mai ricordato. Ci troviamo di fronte ad una situazione meteorologica nuova”. Lo dice all’ANSA il comandante della Polizia municipale di Pescara, Carlo Maggitti, impegnato con i suoi uomini a gestire l’emergenza maltempo. “Ci sono situazioni di criticità un po’ in tutta la città – dice – stiamo intervenendo per liberare persone bloccate nelle auto in mezzo all’acqua, ma abbiamo difficoltà a muoverci con i nostri mezzi. Le strade sono ridotte a fiumi. I centralini dei soccorsi sono intasati” (fonte Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).

 

Foto Ansa

pescara strada allagata come fiume

Pescara, strade sembrano fiumi (Ansa)

pescara chiccho grandine

Pescara, uno dei chicchi di grandine caduti in città (Ansa)

auto danneggiata pescara

Un’auto danneggiata dalla grandine a Pescara (Ansa)

pescara chicchi grandi coem grandine

Pescara, chicchi come grandine (Ansa)

piazza pescara allagata

Una piazza a Pescara trasformata in fiume (Ansa)

pescara allagata

Pescara allagata (Ansa)