Pestato a sangue dai suoi stessi figli: “Non ci ha prestato l’auto”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Luglio 2015 12:55 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2015 12:55
Pestato a sangue dai suoi stessi figli: "Non ci ha prestato l'auto"

Pestato a sangue dai suoi stessi figli: “Non ci ha prestato l’auto”

CONEGLIANO – Non gli ha voluto prestare l’auto di famiglia e per questo i suoi stessi figli lo hanno pestato a sangue. Succede a Ormelle, in provincia di Treviso, dove due fratelli poco più che ventenni sono stati arrestati per tentata rapina in concorso.

L’assalto si è consumato a casa di alcuni amici del padre, dove l’uomo si era recato in visita. I due giovani, accompagnati da 3 complici, si sono scagliati contro il padre, arrivando a percuotere anche i due proprietari di casa intervenuti per difendere l’amico.

Tempestivo è stato l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri, allertati dai vicini, che sono riusciti a sventare l’assalto prima che sfociasse in tragedia.