Il pezzotto è vivo e trasmette ancora. Piattaforma Iptv oscurata ma canali disponibili

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Settembre 2019 10:54 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2019 10:57
Il pezzotto funziona ancora a una settimana dal blitz della Finanza

Antenne per le piattaforme streaming di contenuti video

ROMA –  Il pezzotto è vivo e trasmette ancora. E cioè illegalmente in streaming, si continuano a vedere le partite Sky e Dazn, film e fiction su Netflix e Infinity, senza pagare abbonamento, ma un centinaio di euro per tutto l’anno. E nonostante la chiusura una settimana fa della piattaforma Iptv della società Xtream Codes in Italia e in altri Paesi d’Europa. 

Quello della Guardia di Finanza è stato un colpo alla pirateria che erode spettatori e profitti ai gestori legali e ai proprietari di contenuti a pagamento. Ma già il 22 settembre, molti utenti abbonati a queste Iptv illegali, il pezzotto in questione, erano comodamente seduti a gustarsi il derby di Milano, in teoria un’esclusiva Dazn e Sky.

Succede che i server, su cui si appoggiano i fornitori delle Iptv illegali, sono ancora attivi: finché nessuno verifica la licenza Xtream Codes, funzionano come se niente fosse. E’ bastato ricevere un messaggio whatsapp all’utente per accedere a nuovi codici di ingresso. La pacchia però non durerà a lungo.