Phishing, email di Poste chiede i tuoi dati: ma è una trappola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 14:47 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 14:56
Phishing, email di Poste chiede i tuoi dati: ma è una trappola

Phishing, email di Poste chiede i tuoi dati: ma è una trappola

ROMA – Arriva una email con un logo (fasullo) di Poste Italiane. Il testo avvisa l’utente che i dati sono andati smarriti o che l’account è scaduto e invita a inserirli nuovamente cliccando su un link.

Peccato che sia una trappola, e che Poste Italiane non abbia niente a che vedere con questo sistema di phishing: gli hacker si impadroniscono dei dati e hanno così libero accesso a conti e dati bancari.

Una trappola in cui sono cadute finora 45mila persone, come calcola la società di sicurezza informatica Cybersky. Il sito raccomanda di non cliccare su link sospetti e di non inserire dati personali. Se si hanno sospetti, meglio avvertire la polizia postale.