Phishing, email di Poste chiede i tuoi dati: ma è una trappola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 14:47 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 14:56
Phishing, email di Poste chiede i tuoi dati: ma è una trappola

Phishing, email di Poste chiede i tuoi dati: ma è una trappola

ROMA – Arriva una email con un logo (fasullo) di Poste Italiane. Il testo avvisa l’utente che i dati sono andati smarriti o che l’account è scaduto e invita a inserirli nuovamente cliccando su un link.

Peccato che sia una trappola, e che Poste Italiane non abbia niente a che vedere con questo sistema di phishing: gli hacker si impadroniscono dei dati e hanno così libero accesso a conti e dati bancari.

Una trappola in cui sono cadute finora 45mila persone, come calcola la società di sicurezza informatica Cybersky. Il sito raccomanda di non cliccare su link sospetti e di non inserire dati personali. Se si hanno sospetti, meglio avvertire la polizia postale.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other