Piacenza: ladro entra in casa per rubare ma trova il cadavere mummificato della padrone e scappa via

Pubblicato il 3 Dicembre 2010 10:07 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2010 11:21

Un ladro entra in un’abitazione, mette tutto a soqquadro, trova i gioielli ma s’imbatte nel cadavere semimummificato della padrona di casa che giace riverso in cucina. Inorridito, getta a terra i gioielli e fugge lasciando la porta spalancata. E’ accaduto giovedì sera in via Colombo 17, a Piacenza. La vittima, morta per cause naturali qualche settimana fa, si chiamava Angela Volpari, aveva 73 anni, piacentina.

I vicini di casa, verso le 21, avendo visto la porta aperta, sono entrati ed hanno trovato la salma. Sono stati chiamati i carabinieri e i sanitari del 118. Non sono state trovate tracce sul cadavere della donna, gli ultimi giornali trovati nella sua casa risalgono alla fine di ottobre. E proprio a quel periodo risalirebbe la sua scomparsa secondo i primi accertamenti medici.

La donna viveva sola e da tempo i vicini non la vedevano. La sua porta era per sempre chiusa. I carabinieri del nucleo investigativo l’hanno trovata senza segni di scasso: probabilmente non era chiusa con la sicurezza ed è stato facile aprirla.