Piacenza: va dal prete, gli confessa di essere uno spacciatore e gli consegna un chilo e mezzo di marijuana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Ottobre 2019 11:07 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2019 11:07
Don Pietro Cesena

Don Pietro Cesena

ROMA – Va dal prete, confessa di essere uno spacciatore e poi, per dimostrare il suo ravvedimento, gli consegna un pacco con un chilo e mezzo di marijuana. Il prete, Don Pietro di Borgotrebbia, dopo averlo confessato ha poi chiamato la polizia per consegnargli il pacco. Don Pietro, naturalmente, non ha fatto il nome del peccatore.

Don Pietro è famoso a Piacenza perché negli anni più volte si è scagliato nei suoi sermoni contro la droga:

“I ragazzini – ha detto Don Pietro in uno dei suoi tanti sermoni – dovrebbero avere il diritto alla spensieratezza, invece spesso questo non accade e per un giovanissimo allo sbando emotivo certe parole possono portarlo sulla strada delle violenze, del bullismo, di un’apertura al mondo della droga e a quanto di peggio possa esserci nella nostra società”.

Quest’estate poi il prete si era scagliato, duramente, contro i rapper “che a ragazzini di 12 anni, che si affacciano alla vita con tutti gli ormoni in circolo, dicono che tanto la vita finisce in niente”. “Se ne incontro uno lo picchio, poi mi picchia lui, ma io mi ci butto dentro perché non è possibile che i nostri ragazzi ascoltino da questi stronzi che ciò che vale è solo la carriera, i soldi, il sesso, la droga”.

Fonte: Piacenza24, Ansa.