Piacenza, accusato di circonvenzione di incapace: il gip archivia

Pubblicato il 13 luglio 2010 16:08 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2017 13:16

Una tela di Gianpaolo Panini

Un pugliese di 37 anni, residente nel basso lodigiano, ha convinto una donna di Piacenza di 85 anni a regalargli un dipinto di Gianpaolo Panini, risalente alla metà del Settecento, stimato per un valore di circa 200 mila euro.

”Tanto non vale niente, è una crosta”, avrebbe detto all’anziana, e lei gli ha consegnato il quadro che teneva in casa. Il pugliese al termine di accertamenti dei carabinieri è stato denunciato per circonvenzione di incapace e il dipinto è stato restituito alla donna. Il gip ha però archiviato il tutto.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other