Piana di Vigezzo, trovato morto lo snowborder disperso: caduto fuoripista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Febbraio 2020 23:11 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2020 23:50
Piana di Vigezzo, trovato morto snowborder disperso in motangna

Piana di Vigezzo, trovato morto snowborder disperso in motangna

ROMA – Lo snowborder di 55 anni disperso nella Piana di Vigezzo è stato trovato morto dal soccorso alpino il 13 febbraio. Fatale per l’uomo una caduta fuoripista . Gli uomini del soccorso alpino hanno individuato il corpo dopo 2 ore di ricerche e l’hanno recuperato.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo originario di Nebbiuno, in provincia di Novara, era arrivato alla stazione sciistica di Prestinone e ha lasciato l’auto nel parcheggio. Quando l’uomo non è tornato a casa, la famiglia ha dato l’allarme e sono scattate le ricerche. 

Subito sono state organizzate le squadre di ricerca del Soccorso alpino vigezzino e del Sagf, oltre ai carabinieri e ai vigili del fuoco. Dopo due ore di ricerche, il corpo dello sciatore è stato trovato privo di vita a 1700 metri della Piana di Vigezzo, in un tratto. La salma è stata già messa a disposizione della famiglia. (Fonte ANSA e AGI)