Piancada di Palazzolo. Angelo Brocchetta uccide Franco Pavan e si toglie la vita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2015 10:17 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2015 12:44
Piancada di Palazzolo (Udine). Spara e uccide finanziere, poi si toglie la vita

Piancada di Palazzolo (Udine). Spara e uccide finanziere, poi si toglie la vita

UDINE – Angelo Brocchetta ha aperto il fuoco e ucciso Franco Pavan, poi ha rivolto la pistola contro sé stesso e si è tolto la vita. E’ accaduto la mattina dell’8 gennaio a Piancada di Palazzolo dello Stella, in provincia di Udine.

Brocchetta, gioiellerie di Carlino di 66 anni, era stato denunciato da Pavan, finanziere di 48 anni, per violenza sessuale nei confronti di un suo parente. Dalla denuncia il gioielliere è andato a processo ed è stato condannato in primo e secondo grado, con pena di obbligo di dimora scaduto nel 2011.

La mattina dell’8 gennaio Brocchetta, armato di pistola calibro 9 e accetta, stoffe e diluente, ha noleggiato un auto e ha raggiunto la casa di Pavan, scrive il Messaggero Veneto:

“Verso le 8 Brocchetta è arrivato a Piancada con un’auto presa a noleggio. Con sè aveva una pistola calibro 9 regolarmente detenuta, dei diluente e delle stoffe e un’accetta.

Si dirige verso casa Pavan in via della Laguna, con la sola pistola. Suona alla porta e comincia a minacciare la convivente del finanziere, Germana Stel, quindi punta l’arma verso il finanziare e spara, uccidendolo. Poi si sposta sul retro della casa e si uccide.

Ora la convivente della vittima, Germana Stel, si trova nella caserma dei carabinieri per essere sentita sui fatti”.