Piano sicurezza a Napoli: entro marzo attive 193 telecamere

Pubblicato il 1 Febbraio 2012 - 19:33 OLTRE 6 MESI FA

NAPOLI – Entro il 28 febbraio saranno attivi sul territorio cittadino 193 tra telecamere e occhi elettronici. In questa data il prefetto di Napoli Andrea De Martino intende presentare ''in via ufficiale'' il progetto di potenziamento della videosorveglianza a Napoli.

Secondo quanto riferito, sul numero complessivo, a oggi sono gia' stati installati 137 impianti divisi tra i quartieri di Pianura, Ponticelli, San Giovanni a Teduccio, rione Sanita', Soccavo e Quartieri spagnoli. La restante parte sara' installata e attivata a Chiaiano, Scampia e Secondigliano entro la prossima settimana e prima della fine del mese telecamere attive anche al Vasto e Arenaccia.

A completare l'intervento, possibile con l'impiego dei fondi Pon sicurezza, l'installazione delle telecamere nei quartieri della 'movida', Chiaia e Vomero, dove sono state gia' sistemati 53 impianti sui 68 previsti.

''Ci auguriamo – ha detto De Martino – che per il 28 febbraio si possa avere un quadro completo e che la videosorveglianza possa rappresentare un deterrente per il compimento di azione predatorie''.