“Picchiava alunni e si faceva dare le merende”: arrestata maestra a Parete VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2015 10:56 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2015 12:24
"Picchiava alunni e si faceva dare le merende": arrestata maestra a Parete

“Picchiava alunni e si faceva dare le merende”: arrestata maestra a Parete

NAPOLI – Calci e schiaffi agli alunni, che venivano costretti a cederle le merende. Queste le accuse nei confronti di una maestra della scuola elementare “don Milani” di Parete, in provincia di Caserta. La donna è stata arrestata la mattina del 22 gennaio dai carabinieri su richiesta della Procura di Napoli Nord.

A denunciare i presunti maltrattamenti alcuni genitori, che ai carabinieri hanno riferito il cambio di comportamento dei figli. In particolare, i genitori hanno riferito ai Carabinieri che i bambini erano costretti a subire schiaffi e ingiurie in modo sistematico, sotto la minaccia di ritorsioni se avessero raccontato ai loro genitori quanto accadeva in classe.

Al termine delle indagini, durante le quali è stata utilizzata una telecamera nascosta, la Procura di Napoli Nord ha chiesto al gip il provvedimento di arresto ai domiciliari per la maestra.

Nei video dei carabinieri sono stati documentati i comportamenti della maestra, con vari episodi di violenza dell’insegnante nei confronti degli alunni e i tipi di maltrattamenti fisici inflitti ai ragazzini. Hanno inoltre accertato che la docente lasciava litigare gli alunni fra loro senza curarsi minimamente di loro.