Piedimonte Matese: capotreno gli chiede di pagare biglietto, lui lo accoltella

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2015 13:23 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2015 13:24
Piedimonte Matese: capotreno gli chiede di pagare biglietto, lui lo accoltella

Piedimonte Matese: capotreno gli chiede di pagare biglietto, lui lo accoltella (foto di repertorio)

CASERTA – Accoltellato alle gambe il capotreno che gli aveva chiesto di pagare il biglietto, ed è stato denunciato dai carabinieri per lesioni. Protagonista un 25enne di Piedimonte Matese (Caserta) che è salito alla stazione di Alvignano sul treno 7880 E.A.V. (Ente Autonomo Volturno) in servizio sulla tratta alifana Napoli – Piedimonte. Quando gli si è avvicinato il capotreno di 47 anni chiedendogli di pagare il biglietto, il giovane si è rifiutato di mettersi in regola ed è iniziato tra i due un violento alterco, poi degenerato in lite fisica.

Il 25enne è stato quindi invitato a scendere ma mentre era sui gradini della carrozza, ha estratto un coltello, si è voltato e ha colpito il capotreno alle gambe, dandosi poi alla fuga. Poco dopo è stato rintracciato dai militari; era salito a bordo dell’auto di un conoscente e si era disfatto dell’arma; il capotreno invece è stato ricoverato all’ospedale di Piedimonte con un prognosi di 15 giorni.