Pietrelcina: macelleria abusiva in garage

Pubblicato il 24 ottobre 2011 16:51 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 16:59

PIETRELCINA (BENEVENTO), 24 OTT – Aveva trasformato il garage della propria abitazione, sita nel centro di Pietrelcina, in una macelleria clandestina ma il proprietario e' stato scoperto e denunciato.

All'interno dell' abitazione i militari hanno trovato tutta l'attrezzatura occorrente per lavorare le carni ma in condizioni igienico sanitarie pessime, trattandosi di locali completamente sprovvisti dei requisiti di legge minimi oltre che di nessuna autorizzazione e, quindi, invisibili ai controlli.

Nel garage i militari e il personale veterinario della Asl Benevento hanno trovato due velli di ovini precedentemente macellati e la carcassa di un agnello in fase di lavorazione, ovviamente sprovvista dei prescritti bolli sanitari che ne certificano la genuinita'.

Le carni e le pelli rinvenute, provenienti da animali non tracciabili e non sottoposti a controlli sanitari, sono state sottoposte a sequestro per la successiva distruzione, mentre nei confronti del proprietario del locale sono state elevate sanzioni per oltre tremila euro.