Pinerolo: Pier Giorgio Vigna aggredito a calci e pugni sul pianerottolo di casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2019 10:41 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2019 10:41
Pinerolo (Torino): Pier Giorgio Vigna aggredito a calci e pugni sul pianerottolo di casa

Pinerolo: Pier Giorgio Vigna aggredito a calci e pugni sul pianerottolo di casa (foto d’archivio Ansa)

PINEROLO – Un uomo di 54 anni, Pier Giorgio Vigna, è stato aggredito, la sera del 6 febbraio a Pinerolo (provincia da Torino), da tre persone che hanno suonato alla porta di casa sua, l’hanno colpito con calci e pugni sul pianerottolo e poi sono scappati.

L’uomo, trasportato all’ospedale in prognosi riservata, è in pericolo di vita. L’aggressione in via Saluzzo, sul pianerottolo della palazzina condominiale in cui l’uomo abita. Sull’accaduto indagano i carabinieri. Le cause del violento raid sono ancora da accertare.

Antonio Giaimo su La Stampa aggiunge che: L’uomo è stato prima trasportato all’ospedale Agnelli e poi, viste le sue condizioni – è in prognosi riservata – trasferito al Cardinal Massaia di Asti dove verrà sottoposto ad un intervento chirurgico per la riduzione delle fratture in seguito al trauma facciale subito.