Pino Daniele, ceneri hanno lasciato Napoli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2015 22:36 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2015 22:36
Pino Daniele, ceneri hanno lasciato Napoli

Pino Daniele, ceneri hanno lasciato Napoli

NAPOLI – Le ceneri di Pino Daniele hanno lasciato il Maschio Angioino e Napoli. Dopo dieci giorni in cui i napoletani hanno potuto rendere omaggio e salutare per sempre il ‘Nero a metà’, nella serata di giovedì 22 gennaio Alessandro, il figlio di Pino, è arrivato a Napoli per prelevare l’urna.

Ad accoglierlo, Claudio de Magistris, lo staff degli uffici del cerimoniale e della comunicazione del Comune di Napoli e il Gonfalone dell’amministrazione. Ad Alessandro, insieme alle ceneri, sono stati consegnati i messaggi che erano stati lasciati, nei giorni scorsi, dagli altri figli di Daniele, Sara, Sofia e Francesco, le fotografie dell’artista che erano state sistemate nella Sala dei Baroni e il cd con le musiche di Daniele che in questi giorni hanno risuonato nella Sala.

Il figlio di Pino Daniele, commosso, non ha voluto rilasciare dichiarazioni all’uscita del Maschio Angioino. La famiglia – a quanto reso noto – ha affidato alla pagina Facebook i suoi ringraziamenti alla città, ai napoletani e all’amministrazione comunale che ha reso possibile l’esposizione delle ceneri. In questi giorni, migliaia i napoletani che hanno ‘salutato’ l’artista e hanno lasciato una dedica.

Tredici i libri compilati che il Comune di Napoli sta pensando di raccogliere in una pubblicazione da donare, successivamente, alla famiglia di Pino Daniele.