Pioltello, Giuseppina Pirri e l’ultima telefonata. La mamma: “Le ho detto scappa ma…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 gennaio 2018 14:16 | Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2018 14:16
pioltello-treno-giuseppina-pirri

Uno dei feriti nell’incidente del treno a Pioltello

ROMA – “Mia figlia era al telefono con mia moglie e le ha detto che il treno era deragliato, mia moglie le ha detto scappa ma poi c’è stato solo il silenzio”. Così Pietro, il padre di Giuseppina Pirri, 39 anni di Cernusco sul Naviglio, ha raccontato, in lacrime e fuori dall’obitorio, l’ultima disperata telefonata con la figlia morta nell’incidente ferroviario di Pioltello.

“Sono andato sul luogo – ha aggiunto – ed era ancora incastrata dentro al treno e poi mi hanno detto che non ce l’ha fatta” ha aggiunto ricordando che la foglia “si lamentava sempre perché i treni erano spesso rotti e sempre pieni”.

Le altre due vittime dell’incidente sono Pierangela Tadini, 51enne originaria di Caravaggio ma residente a Vanzago (Milano) e Ida Maddalena Milanesi, 61 anni originaria di Caravaggio (Bergamo).

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other