Cronaca Italia

Piombino, Alessandro Benucci trovato morto in spiaggia: forse caduto dalla scogliera

piombino-benucci

Piombino, Alessandro Benucci trovato morto in spiaggia: forse caduto dalla scogliera

LIVORNO – Il corpo di Alessandro Benucci, 36 anni, è stato trovato sulla spiaggia di Piombino, in provincia di Livorno, la mattina del 25 ottobre. Il cadavere presentava una frattura al polso e una ferita alla nuca e secondo una prima ricostruzione sarebbe caduto accidentalmente dalla scogliera di piazza Bovio.

Il ritrovamento è avvenuto alle 7.40 della mattina di mercoledì e sul posto, oltre carabinieri e polizia, sono intervenuti i volontari del 118. Secondo una prima ricostruzione, Benucci sarebbe precipitato dalla scogliera, ma le sue ferite sono compatibili sia con una caduta accidentale che con un’aggressione. L’uomo era conosciuto in città, essendo il figlio del proprietario del bar Pinguino, che si trova in piazza della Costituzione. Guido Fiorini sul Tirreno scrive:

“Sul posto il 118 e le forze dell’ordine, in particolare l’Anticrimine della polizia. Presente anche la polizia municipale. Da quanto emerso in base alle prime verifiche, le ferite che il 36enne ha sul corpo sono compatibili sia con un’aggressione sia con una caduta. Per chiarire la dinamica, un aiuto arriverà dall’esame che verrà fatto sul corpo della vittima dal medico legale che valuterà la natura delle ferite. Il caso è seguito dal pm Giuseppe Rizzo”.

To Top