Piovene, neopatentato tampona auto dei carabinieri e fugge: bloccato e denunciato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 novembre 2018 10:28 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2018 10:28
Piovene, neopatentato fugge da alt e tampona carabinieri

Piovene, neopatentato tampona auto dei carabinieri e fugge: bloccato e denunciato

VICENZA – Ha tamponato l’auto dei carabinieri con la sua vettura e spaventato ha tentato di fuggire. Un ragazzo neopatentato di 19 anni è stato bloccato dopo un veloce inseguimento durato 15 chilometri e denunciato. L’episodio è avvenuto tra Piovene e Malo, in provincia di Vicenza, intorno all’1 di notte del 13 novembre.

La vicenda è iniziata quando una pattuglia in servizio al centro di Piovene ha intimato l’alt all’auto guidata dal giovane per un controllo di routine. Invece di fermarsi, il neopatentato ha accelerato e ha tentato la fuga. Ne è nato un inseguimento, mentre una seconda gazzella è arrivata per cercare di fermarlo è lui l’ha tamponata. Poi ha proseguito la corsa su una pista ciclabile e quasi travolto un carabiniere che aveva tentato di bloccarlo.

Il neopatentato è stato infine bloccato a Malo e identificato: si tratta di Alex Colombina ed è stato denunciato per fuga, resistenza danneggiamento e lesioni personali. Il giovane si è giustificato dicendo di essere stato preso dal panico e ora si trova agli arresti domiciliari