Piovene Rocchette, 94enne investe padre e figlio di due anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Agosto 2019 15:23 | Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2019 15:23
Una volante dei carabinieri

Una volante dei carabinieri (foto Ansa)

ROMA – Un papà attraversa le strisce pedonali spingendo un passeggino con dentro il figlio di due anni e viene investito da una macchina. L’autista scappa e non si ferma. I carabinieri, poco dopo, lo rintracciano e scoprono che è un anziano di 94 anni.

Il novantaquattrenne ora è stato denunciato dai carabinieri per essere fuggito dopo aver investito sulle strisce pedonali a Piovene Rocchette, in provincia di Vicenza, il papà che stava spingendo il passeggino con dentro il figlio di due anni. Fortunatamente i due sono stati presi di striscio dalla vettura. Padre e bimbo hanno riportato lievi contusioni e, una volta visitati all’ospedale di Santorso, sono stati dimessi, con prognosi di pochi giorni. L’anziano ‘pirata’ della strada aveva proseguito la corsa senza neanche accennare a fermarsi; ma alcuni passanti sono riusciti ad annotare il numero di targa dell’auto. L’uomo è stato rintracciato poco dopo dai Carabinieri. L’uomo ha ammesso di essere stato alla guida dell’automobile, sostenendo però di non essersi minimamente accorto di quanto accaduto. Nei suoi confronti è scattata la denuncia per omissione di soccorso. 

Fonte: Ansa.