Pippo Baudo colto da un malore: “Solo uno sbalzo di pressione”

Pubblicato il 28 Settembre 2011 8:46 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2011 11:59

Pippo Baudo (Lapresse)

ROMA – Pippo Baudo è stato colto martedì sera da un malore, ma già domani potrebbe essere dimesso. All’inizio si era parlato di un possibile ictus, ma è stato lo stesso conduttore a dire che si è trattato di un banale sbalzo di pressione.

”Sto bene. Per uno sbalzo di pressione avvenuto nella serata di ieri – spiega Baudo – ho seguito il consiglio del mio medico cardiochirurgo, professor Cosimo Conito, che mi segue da tempo, di sottopormi ad alcuni accertamenti presso la struttura ospedaliera Sant’Andrea, che in giornata saranno completati. Nella giornata di domani – conclude Baudo – sarò dimesso”.

Pippo Baudo era già stato ricoverato a gennaio per un’influenza intestinale che lo debilitava. In seguito al malore era slittato a marzo il programma di prima serata di Raiuno condotto con Bruno Vespa per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Un anno sfortunato, perché poi l’8 settembre Baudo ha anche subito un breve ricovero a Militello Val di Catania, suo paese d’origine.”Tutto risolto – avevano spiegato allora dal suo entourage – siamo ancora qui per gli ultimi controlli ma è stato solo uno sbalzo di pressione. Pippo sta bene”.

Fiorello racconta di aver visto Baudo di recente e di averlo trovato amareggiato: “Ho visto Pippo proprio due sere fa, al compleanno di Claudio Fasulo, autore televisivo che ha lavorato con entrambi, e ci ho parlato almeno un’ora. Era molto amareggiato per il trattamento che gli ha riservato la Rai”.

”Come per Mike – aggiunge -, dispiace molto che un’azienda ti tratti così dopo 52 anni… Pippo è per la Rai come un fidanzato trattato male dalla donna che ama da morire”.