Pisa, abusi su bimbo di 9 anni: arrestato conducente scuolabus

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2018 17:49 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2018 17:49
Pisa, abusi su bimbo di 9 anni: arrestato conducente scuolabus

Pisa, abusi su bimbo di 9 anni: arrestato conducente scuolabus (foto Ansa)

PISA – Un uomo di 30 anni è stato arrestato e messo ai domiciliari su disposizione del tribunale di Pisa con l’accusa di maltrattamenti e violenza sessuale nei confronti di un bambino di 9 anni.

La notizia è stata pubblicata dal quotidiano Il Tirreno. L’uomo lavora come accompagnatore sugli scuolabus per conto di un Comune della Valdera e accompagna anche gli anziani nelle gite.

I carabinieri da mesi indagano su di lui. Si tratta di una persona al di sopra di ogni sospetto. Per questa ragione, una famiglia di origine straniera che lo conosceva da tempo gli aveva affidato in più occasioni il figlio di 9 anni. Il pomeriggio e nel tempo libero, il bimbo andava a casa dell’uomo per imparare l’italiano. Le intenzioni però, secondo quanto scoperto dai Carabinieri, erano altre: qualche giorno fa il trentenne è stato infatti arrestato con gravi accuse che vanno dal maltrattamento alla violenza sessuale su minore.

Tutto è cominciato alcuni mesi fa quando i genitori dell’alunno hanno cominciato a notare che il figlio aveva degli strani comportamenti. La madre si è rivolta ai carabinieri e ha chiesto aiuto. L’uomo è stato denunciato ed è partita l’inchiesta. Quando i due restavano soli in casa, l’uomo abusava del bambino costringendolo a compiere alcuni atti sessuali.
 
I carabinieri non hanno fornito notizie sulla vicenda. Da quanto emerge, l’autista non avrebbe molestato altri bambini che incontrava quando era sullo scuolabus.