Pisa, camera in affitto solo agli italiani. “Siamo razzisti e fascisti”

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 2 aprile 2019 7:10 | Ultimo aggiornamento: 2 aprile 2019 1:59
Pisa, camera in affitto solo agli italiani. "Siamo razzisti e fascisti"

Pisa, camera in affitto solo agli italiani. “Siamo razzisti e fascisti”

MILANO – Niente camera in affitto perché di colore. L’ultima storia di razzismo arriva da Pisa. Qui una giovane dottoressa italiana di madre ugandese si è vista rifiutare una stanza in condivisione in un appartamento per via del colore della propria pelle. 

Scorrendo alcuni annunci in un gruppo su Facebook, racconta Il Tirreno, il giovane medico ha trovato questo post: “Affittasi per una persona italiana, referenziata appartamento zona Pisa Nord. La richiesta ha prerogativa per lavoratrici/lavoratori. No famiglie. No fumatori”.

Lei, che ha tutti i requisiti richiesti, ha però capito da quella parola “italiana” che avrebbe potuto esserci qualche difficoltà per lei, e ha voluto provare a domandare conferma all’estensore dell’annuncio: “Sono italiana, figlia di genitori italiani, ma sono un po’ scuretta. Potrebbe essere un problema?”, ha scritto in un messaggio privato all’affittuaria, che, dopo un iniziale fraintendimento, ha sbottato: “Scusa eh, ma mi hai preso per una preistorica?”.

Il giovane medico ha replicato scrivendo: “Preistorica non so, ma specificare tra i criteri di selezione la nazionalità su un annuncio comunque è abbastanza lontano dal mio concetto di modernità”. E la risposta è stata: “E allora non rompere i cogli*** alla gente, perché qui siamo italiani razzisti e fascisti se lo vuoi sapere!!!! Viva l’Italia!!!!!”.

La dottoressa ha quindi deciso di pubblicare gli screenshot della conversazione sullo stesso gruppo sul quale aveva trovato l’annuncio. E anche lì, oltre ai messaggi di solidarietà, non sono mancati quelli apertamente razzisti. (Fonte: Il Tirreno)