Pisa: Airbus per Barcellona decolla e rientra subito. Guasto all’alettone

Pubblicato il 9 luglio 2012 13:00 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 13:12
airbus vueling pisa barcellona

Foto Lapresse

PISA – E’ decollato da Pisa ma poco dopo è dovuto rientrare in aeroporto per un’avaria: si tratta di un Airbus 320 della Vueling, diretto da Pisa a Barcellona.

A quanto pare, l’aereo è stato costretto a un atterraggio di emergenza a causa di un guasto pare all’alettone di coda. A bordo c’erano 130 persone.

L’episodio è avvenuto il pomeriggio dell’8 luglio: l’allarme è stato dato intorno alle 19.30, pochi minuti dopo il decollo. Per qualche ora alcune decine di passeggeri, tutti illesi, sono rimasti all’aeroporto Galileo Galilei in attesa di sapere quando poter ripartire. L’aeroporto è rimasto chiuso fino alle 20.

Subito dopo il decollo, secondo quanto diffuso dagli organi di stampa, l’equipaggio dell’airbus ha riscontrato le anomalie e ha chiesto alla torre di controllo di rientrare. E’ immediatamente scattata la procedura d’emergenza stabilita dagli standard internazionali di sicurezza: l’aereo ha sorvolato la zona di Pisa per alcuni minuti in attesa di consumare carburante prima dell’atterraggio, mentre tutti i mezzi antincendio si sono schierati sulle piste.

Poi l’aereo è tornato a Pisa, atterrando senza problemi.