Pisa, bus dell’ospedale si ribalta: morto l’autista Adriano Profeti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2015 12:09 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2015 12:56
Pisa, bus dell'ospedale si ribalta: morto l'autista

Pisa, bus dell’ospedale si ribalta: morto l’autista

PISA – Un autobus che effettua servizio navetta all’interno dell‘ospedale Cisanello di Pisa si è ribaltato lunedì mattina nel perimetro del nosocomio. Nell’incidente è morto l’autista, Adriano Profeti, e ci sono alcuni feriti lievi. Il servizio trasporta i passeggeri che lasciano le loro auto nei parcheggi di scambio dislocati intorno all’area ospedaliera. Il bus è caduto su una rampa dopo aver divelto una ringhiera.

E ‘ precipitato di qualche metro ma è caduto su un fianco: la vittima è l’autista del bus, rimasto intrappolato. Tra i passeggeri anche una donna incinta e un bambino do 5 anni feriti lievemente.

Adriano Profeti aveva 53 anni ed era di Cecina (Livorno). Laorava per la ditta “Angelino” di Caivano (Napoli) che aveva vinto l’appalto per il servizio nell’ospedale pisano. Secondo una prima ricostruzione il bus si sarebbe ribaltato nei pressi del pronto soccorso, mentre affrontava un rettilineo.

Improvvisamente avrebbe avuto uno scarto sulla sinistra e con il fianco ha sfondato una ringhiera precipitando in una discesa di servizio sottostane, circa 2 metri, chiusa al traffico veicolare. L’uomo è morto sul colpo.