Pisa: frana su villetta, cane dà l’allarme e salva la famiglia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2014 11:22 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2014 11:23
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

PISA – Un pezzo di collina frana su una villetta a Ripafratta, frazione del comune di San Giuliano, in provincia di Pisa, ma la famiglia riesce a salvarsi grazie al cane che spaventato aveva iniziato ad abbaiare. “È stato un miracolo, se avessero aspettato pochi secondi ad uscire dalla casa adesso sarebbero tutti morti – racconta il caposquadra dei Vigili del fuoco di Pisa – È rimasto in piedi solo un pezzo della cucina, non avrebbero avuto scampo, ne sono certo”.

Mario Grassotti, la moglie Maria Teresa, le figlie Aurora e Chiara e il suo fidanzato che mercoledì sera aveva invitato a cena sono vivi per miracolo. “Il cane abbaiava continuamente, era inquieto e poi sentivo strani rumori, insoliti tremori – ha raccontato la ragazzina – poi ho capito che stava venendo giù la collina e mi sono messa a urlare. Uscite fuori!, Uscite fuori!”

Passano pochi secondi e crolla tutto. Quella frana si era già manifestata nel marzo dello scorso anno e i lavori di consolidamento della collina, dopo ritardi inspiegabili, dovevano iniziare lunedì prossimo. “E intanto noi abbiamo perduto tutto e se siamo vivi è un miracolo e dobbiamo ringraziare nostra figlia” raccontano papà Mario e Maria Teresa. Il vice sindaco di San Giuliano, Franco Marchetti non vuole sentire scuse: “Non credo che questa frana sia stata provocata dal fato. Adesso bisogna fare chiarezza e individuare le responsabilità”.