Pisa, giovane muore travolto da un treno: stava attraversando i binari con le cuffiette

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Novembre 2019 13:52 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2019 13:52
Pisa, giovane muore travolto da un treno: stava attraversando i binari con le cuffiette

(Foto Ansa)

PISA  – Un ragazzo di vent’anni è morto travolto da un treno lungo la linea ferroviaria Pisa-Lucca, in prossimità della stazione di Pisa San Rossore, all’altezza di Gagno (Pisa). 

L’incidente è avvenuto probabilmente all’alba di giovedì 21 novembre, ma la salma è stato scoperta solo ore più tardi: la linea è stata interrotta intorno alle 9:40 per consentire di effettuare tutti i rilievi tecnici da parte dalle forze dell’ordine. Sull’episodio indaga la polizia ferroviaria di Pisa, sul posto anche la polizia scientifica. Scartata l’ipotesi di suicidio. 

Stando ai primi accertamenti il giovane, italiano, indossava le cuffiette al momento dell‘incidente: probabilmente stava attraversando i binari in prossimità di un passaggio a livello pedonale e non si è accorto che stava sopraggiungendo il treno, forse un convoglio merci. Il transito dei treni sulla linea, nel tratto interessato dallo stop, è ripreso intorno alle 12:45. In sostituzione Rfi aveva organizzato un servizio bus. (Fonti: Ansa, La Nazione)