Pisa, maxi rissa tra decine di extracomunitari in centro: ferito gestore di un locale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 giugno 2018 12:00 | Ultimo aggiornamento: 19 giugno 2018 12:00
Pisa, maxi rissa stranieri: gestore di un locale ferito

Pisa, maxi rissa tra decine di extracomunitari in centro: ferito gestore di un locale (Foto Ansa)

PISA – Una maxi rissa è scoppiata nel centro storico di Pisa nella notte tra il 18 e 19 giugno tra decine di extracomunitari, la maggior parte del nord Africa.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il gestore di un locale che ha tentato di mettere pace tra i violenti è stato ferito ed è stato ricoverato in ospedale in condizioni non gravi. Paura invece tra i turisti e i giovani presenti in strada al momento della rissa.

La violenza è esplosa, improvvisa, intorno a mezzanotte in piazza delle Vettovaglie, uno dei luoghi simbolo della movida pisana, dove stazionano anche decine di spacciatori nordafricani e consumatori di droga. In un attimo, forse anche sotto l’uso di stupefacenti, sono volate bottigliate tra africani e sarebbe spuntato anche un coltello. Secondo prime ricostruzioni a fronteggiarsi sarebbero state bande di maghrebini e senegalesi, ma sull’episodio sono in corso indagini da parte di polizia e carabinieri.

Di colpo sono partite decine di telefonate dai cittadini per richieste di intervento alle centrali operative delle forze dell’ordine. La rissa è poi proseguita subito dopo nella vicina piazza Garibaldi e sul lungarno, in prossimità del Ponte di Mezzo. Sul selciato è rimasto a terra un tappeto di cocci di bottiglia. Le cause delle scontro non sono chiare. Si esaminano quali fossero gli schieramenti contrapposti.