Pisa: reazione allergica, muore dopo il ristorante. Aveva con sé i medicinali, era cliente abituale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 luglio 2018 12:57 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2018 14:56
pisa reazione allergica

Pisa, reazione allergica dopo cena al ristorante: morta 24enne (nella foto Chiara Ribechini)

PISA -Reazione allergica al cibo ingerito: una ragazza di 24 anni è morta ieri sera, 15 luglio, dopo avere cenato in un ristorante a Colleoli di Palaia. Reazione allergica che le ha procurato [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] una fortissima crisi respiratoria mentre si trovava in auto con il fidanzato. La vittima, Chiara Ribechini, di Navacchio, frazione del comune di Cascina (Pisa), è morta mentre i sanitari del 118 la stavano soccorrendo.

La ragazza consapevole della sua allergia portava sempre con sé i farmaci necessari a gestire le eventuali reazioni chimico biologiche del suo delicato organismo, ieri sera has anche prontamente assunto i farmaci anti allergia, ma non per questo si è salvata. Il corpo è stato trasferito all’istituto di medicina legale dell’università di Pisa a disposizione dell’autorità giudiziaria e sull’episodio la procura ha aperto un’inchiesta. E’ molto probabile che sarà disposta anche l’autopsia.

Non solo i farmaci che non sono stati sufficienti a salvarla. La mala sorte è stata duplice contro questa ragazza: secondo quanto si è appreso, Chiara Ribechini aveva già frequentato altre volte il locale dove aveva ha cenato prima della reazione allergica costatale la vita. Era cliente abituale, aveva già assaggiato quei cibi, si sentiva ragionevolmente sicura e ragionevolmente protetta dalle medicine in borsa. Non è escluso tuttavia che la procura disponga ulteriori accertamenti anche sul ristorante e sulle materie prime impiegate per cucinare i piatti.