Pisa, rissa tra nordafricani in centro: bottiglie come clave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2015 11:25 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2015 11:26
Pisa, rissa tra nordafricani in centro: bottiglie come clave

Pisa, rissa tra nordafricani in centro: bottiglie come clave

PISA – Paura nel centro di Pisa: una rissa tra nordafricani è degenerata in uno scontro a colpi di bottiglie (usate, dicono i testimoni, a mo’ di clave), in cui uno dei facinorosi è rimasto ferito e che ha gettato nel panico la tranquilla cittadina toscana.

una lite tra nordafricani in piazza delle Vettovaglie, innescata dall’alcol assunto in quantità, si è conclusa con il ferimento alla testa di un maghrebino colpito a bottigliate.
Anche una ragazza si è beccata la sua razione di colpi nel mulinare di bottiglie usate come clave. Una rissa che per contesto e modalità non è altro che una fotocopia di quanto con periodicità ravvicinata avviene nella piazza diventata il simbolo di disordine e degrado. Il ferito, sdraiato a terra e con la testa sanguinante, è stato soccorso da un’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118. Nel frattempo i suoi aggressori erano già spariti.
Sull’origine della rissa, le ipotesi sono quelle dei futili motivi resi violenti dall’alcol. Personaggi coinvolti e ambiente perimetrano la vicenda tra i vecchi rancori o storie di droga. Questioni personali deflagrate nell’aggressività di un gruppo di nordafricani ai danni di uno straniero al quale, da solo contro tanti, non è rimasto che soccombere.

massacrato Nord africano a bottigliate(Condividete!)

Posted by PISA VIVA DI NOTTE on Martedì 29 settembre 2015