Pisticci, due trapper (uno figlio di poliziotta) tra gli 8 che hanno violentato le due minorenni inglesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Settembre 2020 8:36 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2020 8:36
Pisticci, due trapper (uno figlio di poliziotta) tra gli 8 che hanno violentato le due minorenni inglesi

Pisticci, due trapper (uno figlio di poliziotta) tra gli 8 che hanno violentato le due minorenni inglesi

Tra gli otto autori dello stupro di gruppo in villa a Marconia di Pisticci (Matera) ci sarebbero anche due trapper, uno figlio di una poliziotta della zona

Ci sarebbero anche due trapper della zona tra gli otto stupratori di Marconia di Pisticci (Matera). In particolare uno di loro sarebbe il figlio di una poliziotta della zona. 

E’ quanto scrive Repubblica. La presenza dei due sarebbe stata confermata da alcuni testimoni.

I due trapper si andrebbero così ad aggiungere ai quattro giovani tra i 19 e 23 anni già individuati e arrestati dalla polizia. Nei loro confronti l’accusa è di violenza sessuale e lesioni personali aggravate e continuate nei confronti delle due minorenni inglesi.

Il video sul telefonino

Ma novità potrebbero arrivare nel momento in cui si trovasse il video che, secondo il racconto delle due vittime della violenza di gruppo, uno degli stupratori avrebbe girato con il telefonino quella notte tra il 7 e l’8 settembre nella villa di Marconia. 

Sotto nuovo esame anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza della villa, già vagliate e utili per ricostruire quanto accaduto subito prima e dopo lo stupro. In un’immagine si vedono otto persone tutte insieme.

La droga

Secondo le ipotesi della accusa, le due ragazzine sarebbero anche state drogate. Gli esami fatti all’ospedale Madonna delle Grazie hanno accertato che le due giovanissime avevano assunto droga, “somministrata – è scritto nell’ordinanza – a loro insaputa da soggetti in via di identificazione”. (Fonte: La Repubblica)