Pistoia: fa retromarcia e investe la figlia di 18 mesi

Pubblicato il 9 settembre 2012 19:36 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2012 19:36

PISTOIA – Un momento fatale di distrazione che è costato la vita alla sua bambina di soli 18 mesi. L’ha investita mentre con l’auto stava facendo retromarcia in cortile.

La tragedia si è verificata domenica intorno all’ora di pranzo al Bottegone, nella campagna alle porte di Pistoia. La piccola, portata subito dai genitori al pronto soccorso, è morta tra le braccia della madre prima di arrivare in ospedale. I genitori, 33 anni lui e 30 lei, sono ricoverati in stato di shock.

E’ successo tutto in pochi minuti. La coppia stava lasciando l’abitazione per andare a pranzo fuori. L’uomo è salito in auto convinto che la piccola fosse con la madre e non si e’ accorto che la bimba camminando gli era andata dietro. Mentre faceva manovra con la sua Audi A5 ha sentito un colpo secco. Si e’ subito fermato, forse intuendo quanto era successo e, sceso ha visto la bambina in una pozza di sangue. Con la moglie ha tentato una corsa verso l’ospedale ma al loro arrivo per la bimba i medici non hanno potuto fare più niente.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other