Pistola a letto, si addormenta e si spara alla caviglia: aveva paura dei ladri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 novembre 2014 17:31 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2014 17:31
Pistola a letto, si addormenta e si spara alla caviglia: aveva paura dei ladri

Pistola a letto, si addormenta e si spara alla caviglia: aveva paura dei ladri

BELFORTE DEL CHIENTI (MACERATA) – Aveva così tanta paura dei ladri che andava a dormire con la pistola nel letto. Ma per sbaglio è partito un colpo e lui si è ferito alla caviglia. E’ successo a Belforte del Chienti, provincia di Macerata.

Riccardo Antonelli su Vivere Camerino spiega come è andata:

Una volta addormentato però per sbaglio ha premuto il grilletto ed un colpo è partito finendo sulla caviglia. Per fortuna il proiettile lo ha ferito di striscio ed ancora per più fortuna la pistola era indirizzata alla gamba. Sul posto il 118 di Tolentino, che ha trasportato l’uomo in ospedale.

La paura per i ladri si fa sempre più forte soprattutto perché negli ultimi giorni si stanno verificando continui furti. Sia proprio a Belforte, sia nei piccoli comuni vicini, ogni settimana si possono registrare rapine o avvistamenti sospetti. Ma anche nelle città più grandi è allarme: a Matelica infatti, sempre giorni fa, alcuni appartamenti nel quartiere San Rocco sono stati svuotati dai malviventi nelle ore notturne.