Cagliari, insulti dai bagnanti per un bacio gay in spiaggia: “Siete spregevoli”

Pubblicato il 5 agosto 2010 18:24 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2010 18:24

Sono andati in spiaggia con altri ragazzi, sia etero che omosessuali, e sulla battigia si sono scambiati un bacio. Tanto è bastato per scatenare la reazione disgustata dei vicini d’ombrellone, scandalizzati che quel bacio gay avvenisse in pubblico, in una spiaggia frequentata da famiglie con bambini.

E’ successo a Poetto, in provincia di Cagliari, dove i due omosessuali sono stati insultati da alcuni bagnanti che hanno anche chiamato i carabinieri, anche se all’ultimo non hanno sporto denuncia per atti osceni in luogo pubblico. “Ci sono dei bambini, state dando uno spettacolo indecente”, e anche: “Siete esseri spregevoli”.

I due ragazzi hanno raccontato: “Siamo stati umiliati e ridicolizzati solo per esserci dati un bacio, oltretutto in un tratto di spiaggia che storicamente è frequentato da omosessuali e dove non c’è mai stato un problema di questo tipo”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other