Poggibonsi (Siena), esce da scuola e non torna a casa: scomparsa una dodicenne

Pubblicato il 21 Dicembre 2010 19:35 | Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2010 19:48

Una bambina senegalese di 12 anni, residente a Poggibonsi (Siena) è scomparsa dalle 13 del 21 dicembre, dopo essere uscita da scuola. Lo ha reso noto la questura di Siena spiegando che ”chiunque dovesse avere notizie e/o riconoscerla è pregato di contattare la polizia o i carabinieri”. A denunciare la scomparsa della piccola, Fall Mbodj, questo il nome diffuso dalla questura insieme alla foto della bambina, è stato il padre che si è rivolto al commissariato di Poggibonsi perché la figlia non era tornata a casa dalla scuola.

In base a una prima ricostruzione della polizia è emerso che la bambina sarebbe stata rimproverata dall’insegnante perché sorpresa con il cellulare in classe. La professoressa avrebbe preso in consegna il telefonino della piccola chiedendole di essere accompagnata dal padre il giorno seguente. Tra le ipotesi possibili, prosegue sempre la questura, anche quella che la dodicenne potrebbe essersi allontanata in autobus. Sarebbe, infatti, stata vista nei pressi di una fermata di pullman diretti a sud della provincia.

La bambina, secondo il racconto dei suoi compagni raccolto dalla polizia, all’uscita da scuola si sarebbe diretta verso casa e non avrebbe parlato con gli altri ragazzi delle sue intenzioni. Fall Mbodj, altezza circa 1,10/1,30 circa, corporatura minuta, capelli con treccine tipo rasta, indossava un giubbotto di colore viola e pantaloni di colore tra il rosso e il rosa, sulle spalle aveva uno zainetto rosa.

[gmap]